Come lo facciamo

cuoredolce è un team di persone che lavora tutti i giorni con passione per offrirvi un prodotto

di qualità, sicuro e sostenibile

Ricerca

Crediamo sia fondamentale investire in ricerca e innovazione, insieme all’Università di Ferrara abbiamo sviluppato il progetto Lycomelon.

Sfruttiamo la tecnica del NIR online (Near Infra Red) per determinare la concentrazione di licopene nella polpa delle mini angurie cuoredolce. Grazie a questa tecnologia possiamo analizzare ogni frutto in tempo reale e in modo non invasivo. In questo modo riusciamo ad offrirvi solo i prodotti migliori. 

Tracciabilità

La filiera Cuoredolce è interamente tracciata: dai campi alla tavola.

Scansionando con il tuo smartphone il QRcode che trovi su ogni prodotto cuoredolce puoi scoprire tante informazioni e curiosità diverse, oltre alla tracciabilità. Avrai accesso infatti al sistema BE.FO.RE (Behaviour Food Responsability) dove troverai consigli per il consumo, per lo smaltimento e il riciclo e tanto altro.

Sostenibilità

Tutti i prodotti cuoredolce vengono coltivati attraverso un’agricoltura integrata. 

La lotta integrata, riconosciuta dall’Unione Europea, è un sistema di produzione sostenibile volto a ridurre al minimo l’uso di sostanze chimiche di sintesi, ma anche il consumo dell’acqua e dell’energia, senza compromettere la qualità dei prodotti e nel rispetto dell’ambiente e della salute dell’uomo. 

cuoredolce segue i disciplinari di produzione integrata della regione Emilia Romagna. I disciplinari sono funzionali a quanto previsto dai PSR 2014-2020 (Reg. (UE) 1305/2013) ed alle disposizioni specifiche previste dal Decreto ministeriale n. 4969 del 29/08/2017 per la produzione integrata all’interno della Disciplina ambientale in applicazione del Reg. (UE) 1308/2013 limitatamente alla fase di coltivazione, nonchè per applicazione della Legge regionale n. 28/99, in quest’ultimo caso anche per la gestione post-raccolta.