Semi di zucca: così piccoli e così ricchi di proprietà benefiche

Ormai lo sanno tutti, i semi di zucca hanno innumerevoli proprietà benefiche per l’organismo.

Favoriscono il buon riposo, essendo particolarmente ricchi di triptofano, un aminoacido precursore della serotonina, che contribuisce ad assicurarci non solo il buon umore, ma anche un corretto riposo durante la notte, in modo da ottenere tutte le energie necessarie per affrontare al meglio la giornata.

I semi di zucca contengono magnesio, il quale favorisce il mantenimento di un ph equilibrato nel sangue e aiuta il regolare ritmo cardiaco.

Sono anche fonte di omega3. L’omega3 aiuta a combattere diverse patologie come patologie metaboliche, il diabete, l’ipercolesterolemia oppure patologie cardiovascolari, neurologiche o autoimmuni.

Sono ricchi di zinco, così da effettuare un’azione protettiva nei confronti della prostata.

I semi di zucca sono inoltre alleati perfetti per il benessere intestinale, grazie all’elevato contenuto di fibre infatti aiutano la naturale regolarità dell’intestino.

Non è ancora abbastanza?

Sono al terzo posto nella classifica dei semi per il contenuto di fitosteroli. Vengono infatti superati da semi di girasoli e di pistacchi, ma restano comunque una fonte da non sottovalutare. Tale caratteristica li rende in grado di abbassare i livelli di colesterolo nel sangue.

Non vedi l’ora di mangiarli, vero?

Non buttare i semi della tua zucca delica! Farai bene a te stesso e ridurrai al minimo gli sprechi alimentari.

Dopo aver estratto e pulito i semi di zucca, è necessario asciugarli molto bene con un canovaccio. Distribuisci i semi su una placca rivestita di carta da forno, possibilmente senza sovrapporli e poi mettili in forno preriscaldato a 150° per 50 minuti e ogni tanto rigirali.

Una volta tostati schiacciali ed estrai il seme, sarà pronto da gustare! Sono perfetti come snack di metà pomeriggio o come condimento della tua insalata!