5 motivi per mangiare il melone a settembre

Forse per prolungare i benefici dell’estate o forse perché non vogliamo che finisca, il melone è protagonista della nostra tavola anche nel mese di settembre! Ecco 5 buoni motivi per continuare a mangiarlo.

Antiossidante e antitumorale

Con la sua alta percentuale di beta-carotene risulta essere un frutto dalle ottime capacità antiossidanti. L’ideale per contrastare radicali liberi e degenerazione cellulare.

Idratante

Il melone è composto al 90% da acqua ed è noto proprio per le sue proprietà idratanti. Anche se il caldo non è più affannoso come nei mesi estivi è importante continuare a idratare l’organismo e curare la quantità di liquidi che entra nel nostro corpo.

Sali minerali

Il melone è ricco di potassio, fosforo e calcio, è quindi una vera e propria miniera naturale di sali minerali.

Protegge la vista

L’alto contenuto di vitamina A aiuta a proteggere gli occhi, aiutando a proteggerli dalla degenerazione maculare, una patologia legata al naturale invecchiamento dell’occhio.

Ipocalorico

Solo 33 calorie per 100 grammi di polpa e un grande potere saziante, il cibo ideale per una dieta ipocalorica! Può essere abbinato in insalate che non necessitano di condimenti abbondanti per risultare golose.