Anguria e allenamento

L’anguria è il partner ideale per il tuo allenamento. Mangiare una fetta d’anguria o bere una spremuta d’anguria può aiutarti nel post workout in diversi modi. Scopriamo insieme quali!

L’anguria favorisce l’idratazione dopo l’allenamento

Durante l’esercizio fisico, il corpo perde acqua attraverso la traspirazione e la respirazione. Il ripristino del bilancio idrico è fondamentale. L’ elevato contenuto di acqua dell’anguria, pari al 90%,  fa sì che questo frutto sia un dissetante naturale.

L’anguria aiuta il recupero muscolare

L’anguria consumata poco dopo l’allenamento può aiutare a ricostituire le riserve di glicogeno, il carburante dei tuoi muscoli per l’allenamento successivo. Secondo un articolo di Gregory Tardie della Usa Sports Academy, al termine dell’esercizio fisico c’è una finestra di due ore ottimale per il rifornimento di carboidrati dopo lo sport. Dopo questo periodo la sintesi del glicogeno rallenta di circa il 2 per cento ogni ora, affrettati quindi ad assumere la tua dose d’anguria!

A favorire il recupero muscolare contribuisce in maniera sostanziale anche l’elevata quantità di potassio presente nell’anguria, che aiuta il sistema nervoso a funzionare correttamente. Il potassio agisce sopratutto sulle contrazioni muscolari, serve quindi a prevenire l’insorgere di fastidiosi crampi.